Guida all’acquisto di un orologio da polso di qualità

Ciao ragazzi, questo è tempo di regali e sono sicuro che molti di voi quest’anno hanno pensato proprio ad un orologio come regalo per questo fantastico periodo natalizio… Cosa? non sapete come scegliere un orologio da polso di qualità? vi serve forse una guida? nessun problema, ci penso io a darvi una mano!

Innanzitutto prima di pensare a quale orologio da polso acquistare e bene capire come sceglierlo dunque quali sono le caratteristiche da prendere in considerazione per l’acquisto.



Oggi il mercato offre una scelta quasi illimitata di orologi da polso quindi diventa sempre più difficile capire quale sia l’orologio che possa fare al caso nostro anche perché spesso molti orologi sembrano avere un aspetto quasi identico ma con una differenza di prezzo abissale, e spesso si tende ad acquistare il meno caro rischiando di comprare un prodotto poco efficiente e di scarsa qualità.

Vediamo dunque quali sono le principali caratteristiche che bisogna prendere in considerazione nel momento in cui si decide di acquistare un orologio.

 

OROLOGI ANALOGICI O DIGITALI?

 

Questa è sicuramente la prima valutazione che bisogna fare nel momento in cui intendi comprare un orologio da polso. Si tratta di due tipi di orologi molto differenti tra di loro pertanto la scelta dipende più dall’estetica e dai propri gusti personale.

Essenzialmente gli orologi da polso analogici sono molto più eleganti, e molto più adatti a meeting e cene aziendali, ad eventi per cui è richiesto un abbigliamento formale od elegante, in questi casi dunque un orologio analogico diventa un must have a cui non è possibile rinunciare.

Di contro gli orologi digitali sono molto più resistenti in quanto al loro interno non sono costituiti da ingranaggi ma da chip e generalmente hanno molte più funzioni rispetto alla controparte analogica. Sono più intuitivi e facilmente leggibili più adatti per uno stile di vita quotidiano.


MOVIMENTO MECCANICO, A CARICA AUTOMATICA O AL QUARZO?

 

Questa distinzione è determinante nella scelta dell’orologio da polso che andrai ad acquistare, perché ognuno di questi tre tipi di movimento hanno dei pro e dei contro non trascurabili che adesso andremo a vedere insieme, ma prima vediamo le principali differenze di funzionamento.

Il movimento meccanico è caratterizzato dall’assenza di batteria, l’orologio entra in funzione tramite una piccola molla che andrà avvolta ogni tot di tempo. Si tratta di orologi artigianali attenti alla tradizione che possono dare grandi soddisfazioni.

Il movimento a carica automatica è caratterizzato anch’esso dall’assenza della batteria, ed in questo caso l’orologio sarà alimentato dal semplice movimento del braccio senza il quale l’orologio rimarrà in funzione soltanto per un paio di giorni o al massimo una settimana nei migliori modelli. Questi tipi di orologi sono costituiti da una componente meccanica.

Infine il movimento al quarzo quello che io stesso preferisco, è il movimento più affidabile e preciso. Il funzionamento avviene tramite una batteria e la carica dura molto più tempo rispetto ai sopracitati.

 

MOVIMENTO MECCANICO

 

PRO

NESSUNA BATTERIA NECESSARIA: E bene sì, in questo caso non sarà necessario l’utilizzo di batterie. Dunque per chi odia andare dall’orologiaio per il cambio della batteria questo potrebbe rappresentare una buona scelta.

MOVIMENTO LISCIO DELLA LANCETTA: Con questo tipo di movimento scordatevi il classico ticchettio degli orologi come li conosciamo ovvero al quarzo, infatti il suono è molto dolce e liscio.

CARATTERE: Questi tipi di orologi sono curati nei minimi dettagli da orologiai la cui tradizione viene tramandata da anni. Se ami il lavoro artigianale che viene svolto per la costruzione di questi modelli allora hai già fatto la tua scelta.

 

CONTRO

NECESSITA DI AVVOLGIMENTO REGOLARE: Per far si che l’orologio continui a funzionare bisogna riavvolgere almeno una volta ogni due giorni.

DELICATEZZA: Questo genere di orologi artigianali sono molto delicati in quanto suscettibili agli urti, ai campi magnetici e alla polvere, quindi bisogna fare molta attenzione.

PERDITA DI PRECISIONE: Se ben costruiti questi modelli possono avere un accuratezza del 99,99% ma con gli anni diventa necessaria una piccola messa appunto da un orologiaio.

COSTO: Trattandosi di modelli artigianali il costo non può che essere elevato, ma è giustificato dal lavoro che viene svolto per ogni singolo pezzo. Per un appassionato di questo tipo di orologi e al lavoro artigianale che viene svolto nella realizzazione di questi modelli, il costo non rappresenta un contro.

 

MOVIMENTO A CARICA AUTOMATICA

 

PRO

NESSUNA BATTERIA RICHIESTA: Questi modelli non necessitano di batteria in quanto il movimento avviene tramite il movimento del polso o del braccio.

MOVIMENTO LISCIO: Come per i modelli artigianali anche questo tipo di orologi non posseggono quel ticchettio che per alcune persone può risultare talvolta fastidioso.

NON NECESSITA DI INTERVENTI MANUALI: A differenza dei modelli artigianali questo tipo di orologi non necessitano di alcun riavvolgimento per assolvere alla propria funzione.

 

CONTRO

DELICATEZZA: Anche questo tipo di orologi come quelli a movimento meccanico sono molto delicati e suscettibili alla polvere, agli urti e ai campi magnetici.

MENO PRECISO: Questo movimento perde di affidabilità col passare del tempo ed una ricalibrazione diventa necessaria.

COSTOSO: Trattandosi di un lavoro ingegneristico molto preciso e laborioso il prezzo non può che essere elevato.

 

MOVIMENTO AL QUARZO

 

PRO

PRECISIONE E ACCURATEZZA: Questo genere di orologi da polso con movimento al quarzo sono i più accurati del mercato, la precisione con cui il tempo viene conteggiato assume caratteristica principale per la scelta dell’orologio.

RESISTENZA: Rispetto ai movimenti sopra elencati quello al quarzo rende l’orologio meno suscettibile alle condizioni ambientali e agli urti rendendolo così più durevole nel tempo.

COSTO: Con questo tipo di movimento non è difficile trovare orologi di buona qualità poco al disopra dei cento euro.

 

CONTRO 

MOVIMENTO A SCATTI: Magari non lo sarà per tutti ma molti trovano fastidioso il Tic Tac che caratterizza questo tipo di orologi a differenza di quanto abbiamo visto con gli altri movimenti.

BATTERIA: Questi modelli non richiedono particolare manutenzione se non per la batteria che dovrà essere sostituita di volta in volta.


IL CRISTALLO DI UN OROLOGIO DA POLSO

Il cristallo è un altro elemento dell’orologio che non possiamo trascurare nel momento in cui abbiamo intenzione di acquistarne uno, in quanto asseconda delle esigenze potrebbe essere migliore un materiale rispetto ad un altro.

I tre materiali di cui può essere composto sono:

  • Plastica
  • Minerale
  • Zaffiro sintetico

La plastica o acrilico generalmente viene utilizzata per lo più nella creazione di orologi digitali in quanto molto resistente agli urti, anche se di contro ha una scarsa resistenza ai graffi. Gli orologi il cui cristallo è di questo materiale generalmente sono anche molto economici.

Il minerale è se vogliamo una via di mezzo tra plastica e zaffiro sintetico, in quanto e molto resistente sia agli urti che ai graffi. Questi ultimi però non sono facilmente riparabili come per la plastica quindi è bene fare attenzione.

Infine il zaffiro sintetico rappresenta sicuramente il materiale più prestigioso e raffinato di cui può essere composto il cristallo del vostro orologio. Difficile da rompere con gli urti sia scheggiarlo se non con punta di diamante, ovviamente non è infrangibile per cui l’attenzione non è mai troppa, specie per il prezzo elevato a cui si trovano gli orologi che ne sono accessoriati.

 

LA CASSA DI UN OROLOGIO DA POLSO

 

La cassa è un elemento fondamentale di un orologio da polso in quanto ne determina peso e resistenza. Generalmente può essere costruita da questi tre materiali:

  • ACCIAIO INOX
  • TITANIO
  • ORO 18 CARATI

L’acciaio inox è un materiale molto resistente, difficile da scheggiare ma anche pesante. La maggior parte degli orologi di buona qualità vengono prodotti con questa lega che non sempre fa lievitare il prezzo.

Il titanio a differenza del materiale di cui sopra è molto più facile da scheggiare e difficile da riparare, è sensibilmente più leggero dell’acciaio ma anche molto resistente.

Infine l’oro è una lega che fa lievitare di molto il prezzo dell’orologio da polso che intendete acquistare, molto resistente pregiato e raffinato, potrete disporre inoltre di tre colori tra oro rosa, rosso, e bianco.

 

IL CINTURINO

 

Il cinturino è un elemento che da un tocco di classe in più all’orologio da polso, esso può essere costituito da quattro materiali, ovvero cuoio, nylon, gomma e materiale metallico di vario tipo.

Il cuoio è più utilizzato negli orologi il cui tema centrale e sicuramente la tradizione e l’eleganza. Un orologio con cinturino in pelle è sicuramente un must have nelle cerimonie ed eventi di galateo, attenzione però alla resistenza di questo materiale che rende necessario un cambio del cinturino ogni tanto.

Il nylon e la gomma sono materiali utilizzati nella realizzazione di orologi economici, più utilizzati per gli orologi digitali e facilmente reperibili.

Il metallo invece che sia titanio, acciaio od anche oro di 18 carati, è un materiale che appesantisce l’orologio e gli conferisce un aspetto più sportivo e casual. Sicuramente è il più resistente tra i sopracitati ed il più consigliato a mio avviso per l’acquisto del vostro nuovo orologio da polso che sia per uomo o per donna.


FUNZIONI EXTRA

 

Per concludere questa mini guida su come scegliere un orologio da polso vi illustrerò le principali funzioni che un orologio di buona qualità deve incorporare.

Lancette luminescenti: Per facilitare la lettura anche in ambienti bui.

La data: Un buon orologio da polso dispone di indicatori del giorno, della settimana del mese e dell’anno facilmente settabili.

L’allarme: Ultimamente prerogativa anche di orologi analogici.

Il cronometro: Caratteristica per lo più presente in orologi digitali ad uso sportivo.

GPS: Gli orologi gps sono utilizzati per monitorare e migliorare l’attività sportiva.

Water resistent: Questo genere di orologi sono resistenti all’acqua e asseconda della loro qualità possono essere immersi in acque più o meno profonde. Oggi quasi tutti gli orologi di qualità sono water resistent.

In linea generale esistono molte altre funzioni extra ma queste sono le principali che troverete nella maggior parte degli orologi di buona qualità.

 

Adesso che sai come acquistare un orologio vuoi sapere cosa offre il mercato?

Leggi anche: “Gli orologi da uomo più cool del momento

GLI OROLOGI DA UOMO PIU’ COOL DEL MOMENTO
rolex daytona, corrado firera, orologi di lusso, da polso per uomo
LISTA DEI MIGLIORI OROLOGI DI LUSSO PER UOMO

 

 

 

 

 

 

 

 

Vi ringrazio per aver letto l’articolo, se l’avete trovato interessante condividetelo tramite i pulsanti social che trovate di seguito e iscrivetevi alla mia newsletter per non perdere i miei prossimi articoli!

A presto!



Rispondi