versace, negozio milano

I Marchi Italiani Della Moda Venduti All’Estero

Recentemente ha fatto molto discutere la vendita del prestigioso brand di lusso VERSACE  in favore di Michael Kors, ma come ben sapete non si tratta di un caso isolato, infatti oggi sono molti i marchi di moda italiani ad essere finiti nelle mani straniere soprattutto di quelle francesi.

L’impressione che si ha è quella che gli stranieri abbiano compreso il valore e la forza commerciale che le nostre aziende posseggono soprattutto nel settore moda ed è per questo che stanno avviando un processo di acquisizione a tappeto dei nostri marchi più prestigiosi.




Il made in Italy è sempre stato da tempo associato alla qualità e al lusso dai consumatori di ogni parte del mondo non soltanto nel settore moda, e questo ha fatto si di far lievitare le vendite al punto da rendere questi marchi dei punti riferimenti per gli acquisti di lusso dei più ricchi e naturalmente di catturare l’attenzione di grandi multinazionali e uomini d’affare stranieri con l’intendo di acquisirne il controllo.

Versace è stata solo l’ultima di queste aziende finite sotto il controllo straniero, basti pensare a Gucci, storico marchio fiorentino che costituisce uno dei pilastri del colosso francese Kering di François-Henri Pinault, il quale è oggi anche proprietario di marchi come: Sergio Rossi, Bottega Verde, Brioni e Pomellato.

La più grossa holding dei brand di lusso non soltanto della Francia ma del mondo LVMH di Bernard Arnault ha invece acquisito negli ultimi anni alcuni dei più importanti e storici brands italiani come: Acqua Di Parma, la storica FENDI, BULGARI, Loro Piana, Berluti ed Emilio Pucci.

lvmh

Valentino è ad oggi parte del fondo del Qatar Mayhoola, mentre il brand Krizia è stato acquisito quattro anni fa dai cinesi di Marisfrolg. La Perla è oggi parte del gruppo olandese Sapinda. Persino la famosa piattaforma di vendite on line Yoox-net-à-porter di Federico Marchetti è stata venduta agli svizzeri di Richemont.

Per fortuna però ci sono aziende che rimangono ancora sotto il controllo dei nostri connazionali e che non intendono vendere almeno nei prossimi anni quelli che noi possiamo definire il simbolo della moda Italiana nel mondo quali: Prada, Moncler, Armani, Tod’s, Calzedonia solo per citarne alcuni tra i più famosi.




Grazie per aver letto l’articolo, se lo avete trovato interessante condividetelo con i vostri amici tramite i pulsanti social che trovate di seguito e fatelo sapere anche a loro, inoltre lasciate un like alla nostra pagina FB per rimanere connessi con noi e non perdere le news e le tendenze del mondo della moda, a presto!