JEANS – UNO DEI CAPI PIU’ VERSATILI

Ciao ragazzi, come sempre volevo ringraziarvi per essere qui in mia compagnia, e approfittarne per raccontarvi un po’ della versatilità e della storia che si cela dietro ai jeans: un pantalone che tutti noi usiamo quotidianamente, ma del quale sappiamo poco.

Non a caso noti come blue jeans, questi pantaloni nascono come indumento da lavoro in denim, un materiale molto resistente e originariamente di colore blu: poi, con il trascorrere dei decenni, sono entrati di petto nel mondo della moda e dell’abbigliamento comune, e lì sono rimasti (per nostra fortuna)!

 

I jeans oggi: dove trovarli e come indossarli?

 

denim, jeans, levi strauss, corrado firera, cross jeans

La storia che li caratterizza, però, non è l’unico aspetto importante di questi pantaloni: anche la versatilità, che vi ho già accennato, è un elemento importantissimo che li contraddistingue. I jeans, infatti, si adattano ad ogni occasione o look, non vanno mai fuori moda e sono ormai reperibili persino online: oggi possiamo trovare alcuni shop che espongono grandi collezioni di jeans da uomo, in tutte le salse. Come indossarli? Dipende dagli eventi e dal vostro stile: i jeans grunge (con strappi e toppe in stile anni ’80), ad esempio, vanno molto di moda. Così come i jeans morbidi, classici senza tempo, di tendenza e oltretutto molto comodi. Infine, non sottovalutate mai l’abbinamento con la giacca, per gli eventi eleganti.

 

Jeans: Quello che non sapete e la verità sul loro colore

 

 

denim, jeans, levi strauss, corrado firera, cross jeansLo stile total white non è più di moda per un jeans, e anzi è abbastanza fastidioso da vedere perché spicca troppo: se scegliete di indossare un jeans bianco, quindi, spezzatelo sempre, proprio come nell’immagine che vedete di fianco. Anche le tasche troppo grandi hanno fatto il loro tempo: oggi tirano i jeans con tasche regular e mai evidenti, anche se naturalmente meno capienti. Inoltre, lasciate perdere eccessi in termini di strappi e abbinamenti con accessori fuori tono, come le cravatte combinate alle scarpe da ginnastica.

Vorrei chiudere con una curiosità: vi ricordate del colore blu dei jeans? In realtà il primo colore scelto da Levi Strauss fu il marroncino, dato che il tessuto proveniva dalla tela dei carri: poi, quando il suddetto andò esaurito il buon Levi utilizzò il tessuto blu. A presto!

 

 

Potresti essere interessato anche a: 
CROSS JEANS, DENIM, GIACCA, CORRADO FIRERA
JEANS TOTAL OUTFIT
CASUAL OUTFIT
STREET STYLE OUTFIT

 

 

 

Rispondi